Edizioni La Baronata

Casella postale 328

CH-6906 Lugano

e-mail: baronata@anarca-bolo.ch


PRESENTAZIONE

Le Edizioni La Baronata iniziano la loro attività nel 1978, con lo scopo di pubblicare saggi e studi teorici o storici che si collocano nell'ambito del pensiero libertario, anti-autoritario e anarchico.

La denominazione La Baronata richiama un luogo storico per il movimento anarchico in quanto così era chiamata la residenza a Minusio, nei pressi di Locarno (Canton Ticino), del teorico e rivoluzionario anarchico Michele Bakunin, il quale visse in esilio numerosi anni in Svizzera.

Con questo abbiamo inteso esplicitare il programma editoriale che si rifà innanzi tutto al pensiero libertario e anarchico, con particolare riferimento alla situazione elvetica.

Sono stati pubblicati oltre una trentina di testi (originali o prime traduzioni in italiano) sia teorici sia storici che spaziano dal pamphlet propagandistico, alla pedagogia libertaria e razionalista, all'antimilitarismo, alla teoria anarchica, all'antiautoritarismo, all'ateismo, alla ricerca etnografica locale.


LISTA DELLE PUBBLICAZIONI


PROGRAMMI FUTURI

I programmi futuri prevedono la prosecuzione della collana di opuscoli antimilitaristi in particolare la dichiarazione dell'avvocato socialista Charles Naine, gli scritti scelti dell'anarchico ticinese Luigi Bertoni, redattore per più di quarant'anni del quindicinale bilingue Le Réveil anarchiste - Il Risveglio anarchico di Ginevra, una relazione di viaggio attraverso un'utopica Svizzera del futuro (speriamo prossimo), una raccolta curata dallo storico Pier Carlo Masini di lettere scritte da Michail A. Bakunin ad amici e compagni italiani e ticinesi, un manuale sui diritti del cittadino nei confronti della polizia e della magistratura a cura della Lega per i diritti dell'Uomo - sezione della Svizzera italiana, l'edizione italiana del testo sulla morale del filosofo francese Jean-Marie Guyau, la riedizione delle conferenze di Saint-Imier di Michail A. Bakunin corredati da uno scritto, inedito in italiano, del militante giurassiano della Prima Internazionale Adhémar Schwitzguébel, ecc.


Per richieste, informazioni e comunicazioni, contattare: baronata@anarca-bolo.ch

Dicembre 2015


Torna a anarca-bolo