Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

GONZALÉS ANDREO Eugenio

In un incidente automobilistico del 30.9.1936 nei pressi della frontiera francese, con altri compagni (Ramón Mateo-Chavanel, José María Giménez, Francisco Barcena Martín), verrà ospedalizzato all'Ospedale cantonale di Ginevra, ed arrestati poiché in possesso di un'importante somma di pesetas (120'000). Secondo Lucien Tronchet si trattava di un'acquisto di latte condensato per la Repubblica spagnola, mentre per le autorità svizzere si trattava di un gruppo inviato dalla Generalitat per un acquisto di armi. Verrà poco dopo arrestato anche Diego  (o José) Asens (responsabile delle pattuglie di controllo dalla fine di luglio 1936 e membro del gruppo Nonostros) e di Pietro Espert allora residenti provvisoriamente a Neuchâtel. Verrano tutti liberati a fine ottobre, mentre la somma sarà riconsegnata nella primavera 1937.

(per altre info vedi anche MATEO CHAVANEL Ramon)

FONTI: Lucien Tronchet, p. 118 /  Sébastien Farré, La Suisse et l'Espagne de Franco, Antipodes 2006 , p 62-64 / DIMA /