Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

FONTANA Achille
Panettiere


Pedrinate/ TI 1861
-

Emigrato dapprima a Milano, poi rientra in Ticino. Processato il 1-2 agosto 1892 per furto di 185 bottiglie di vino  a Sorengo/TI, con Samuele Valenti (Milano 1863, fabbro), Romeo Zaccheo (Milano, 1873, tip.) e Paolo Bertolio (Milano 1859, commesso viaggiatore).
Al momento dell'arresto gli furono trovati un foglio stampato "Anarchia pratica" e contenente le istruzioni per la fabbricazione della dinamite e delle relative cartucce - per la preparazione della nitroglicerina - per le bombe al clorato di potassio.
Il processo diventa quindi chiaramente politico. Infine, la condanna sarà assurda: 6 anni di reclusione (con Samuele Valenti - Zaccheo a 3,5 anni, Bertolio a 2,5 mesi come ricettatore).
Fontana risponderà al giudizio: " Viva l'anarchia e la rivoluzione sociale che avverrà presto!"

Fonti italiane di polizia nel 1912 lo segnalano come amministratore e redattore de L'Avvenire anarchico di Pisa (ABMO) [ma non risulta in L. Bettini].

Prob. emigrato in Francia.

(CPC Roma: nato a Mendrisio TI nel 1864, emigrato in Francia, ex panettiere, segnalato dal 1911 al 1942 - busta 2105).

FONTI:
 GB // Maurizio Binaghi, "Addio Lugano Bella", Ed. Armando Dadò, Bellinzona 2002 // Gazzetta ticinese 3.8.1892 // Archivio biografico movimento operaio - abmo - in rete // Casell. politico centrale  Roma non visionato //



CRONOLOGIA: