Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 07/11/2019 - 16:33

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

MIAZZA Silvestro
bracciante

 
Petenasco (NO) 30.12.1873 da Giuseppe e Carolina Marchini - Si ignorano...

Aderisce all'anarchismo a 20 anni. Sottoposto a misure di vigilanza, nel 1896 emigra in Svizzera, a Lucerna /LU.
Espulso dalla Svizzera per propaganda anarchica (con Bass, Gino, Maneffa, Pancirolli) il 7/11.10.1898 e consegnato alle autorità di frontiera.
Abbandona l'attività politica nel dicembre 1915 si reca nuovamente in Svizzera in cerca di migliore occupazione.
Ritorna in Italia nel 1931, si iscrive ai sindacati fascisti.

FONTI:
GB // Decreto del CF del 7/11 ottobre 1898 // F. Giulietti, "Dizionario biogr. degli anarchici piemontesi", Galzerano 2013 //



CRONOLOGIA: