Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

GUARISCO Giovanni

Fattorino, panettiere



boulanger



Como 1877 da Paolo -

Dom. a Lugano TI.
Ex fattorino dell'Azione di Como, viene espulso dalla Svizzera il 20.8.1906 con Francesco Corti per aver diffuso e afflisso a Lugano volantini inneggianti all'uccisione del re Umberto da parte di Bresci.
Consegnato alle guardie italiane.

Nel 1910 risulta a Como.


FONTI:

GB / Decreto del Consiglio federale del20 agosto 1906 / [Casell.pol.centr. di Roma - non visionato] / Gazzetta ticinese, 27.8. - 4.9.- 22.9. 1906 - denominato dapprima Antonio Guarisco, poi Giacomo... / Risv. 17.9.1910 come Giovanni Guarisco /




CRONOLOGIA: