Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 01/08/2022 - 19:26

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

TRIGARI Gaetano

Fabbro



Granarolo dell'Emilia, 10.10.1895 da Agostino e Rita Brogli - Bologna 6.10.1957

Antimilitarista, nel 1914 viene esonerato per malattia dal servizio militare e ricoverato all'ospedale psichiatrico di Bologna. Nel 1921 espatria clandestinamente in Francia, soggiornando negli anni successivi in Lussemburgo e in Svizzera.
Nell'agosto 1936 è in Spagna come miliziano dapprima nella Colonna Ascaso, poi nella (Brigata?) Columna anarchica Roya y Negra sempre della CNT/FAIb; ferito a una gamba nell'aprile 1937 sul fronte di Huesca.
Torna in Francia nell'ottobre 1938 ed internato nei campi di Argèles-sur-Mer, di Gurs e di Vernet d'Ariège. Rientrato clandestinamente in Italia nel gennaio 1941 viene arrestato a Bologna e condannato nell'aprile 1941 a 3 anni di confino a Ventotene. Liberato nell'agosto 1943 è tenuto sotto sorveglianza e nel settembre nuovamente arrestato per attività antifascista: dapprima nel carcere di San Giovanni in Monte poi deportato in Germania nel lager di Dachau il 28.2.1944, trasferito a Natzweiler Struthof il 13 marzo ed infine il 25 agosto rinchiuso nel campo di concentramento di Mauthausen.
Liberato il 5 maggio 1945 dal campo di concentramento.

 


FONTI:

GB // DBAI / Antifascisti combattenti e volontari della guerra di Spagna /




CRONOLOGIA: