Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 01/08/2022 - 19:26

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

MINA Giuseppe

stagnino



Borgosesia 2.9.1878 da Bartolomeo e Maria Porta -
Fratello di Mina Giovanni*


Immigrato in Svizzera, residente a Ginevra GE, fu iscritto nello schedario dei sovversivi nell’agosto del 1901 in seguito a una richiesta di informazioni pervenuta alla Direzione generale della Ps dal procureur général fédéral di Berna. La Prefettura di Novara comunicò che i suoi precedenti morali, politici e giudiziari risultavano buoni.
Il suo nome figura tra quelli degli espulsi dal cantone di Ginevra negli anni 1902 e 1903 [dopo lo sciopero generale ginevrino] in quanto anarchico. Fu quindi segnalato per vigilanza qualora fosse rientrato in Italia.
Il 5 luglio 1904 fu segnalato in Francia, a Gex (Ain), località in cui si sarebbe trattenuto per circa un anno, trasferendosi poi a Oyonnax (Ain) e ritornando quindi, nel novembre 1905, in Svizzera, dove si stabilì nel Giura, a Saint-Claude.
Nel luglio
1906 ritornò in Francia, a Lione, dove fu assai attivo in diversi scioperi e in contatto con il movimento anarchico.

Nel 1916 rientra in Italia per la chiamata alle armi. Nel 1918 ritorna in Francia.


FONTI:

GB / Biografia di Piero Ambrosio ACS:CPC /




CRONOLOGIA: