Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

FABBRI Luce

Docente universitaria



            1946, Porto Alegre, Brasile
Roma 25.7.1908 da Luigi e Bianca Sbriccoli - Montevideo 19.8.2000.

Aiutata da Giuseppe Peretti* (vedi dei dettagli) con passaporto falso nel dicembre 1928 riesce a giungere a Bellinzona TI, accolta da Rosalia Griffith*, dalla figlia Antonietta e dal marito G. Bonaria*. Qui incontra Nino Napolitano* e Celeste Carpentieri*, e fanno visita al socialista Tonello. Rimane a Bellinzona alcuni giorni, poi si reca a Ginevra GE da L. Bertoni*, infine raggiunge i genitori in Francia.
La moglie di Luigi Fabbri*, Bianca, anche lei sarà aiutata dal Peretti a transitare in Ticino nel 1927, per poi raggiungere il marito a Foulnay-sous-Bois (Francia).
Poi in Uraguay con padre e madre.

(Per una sua biografia vedi DBAI)


FONTI:

GB / DBAI / Luce Fabbri, "Luigi Fabbri, Storia di un uomo libero", Pisa 1996 /




CRONOLOGIA: