Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

FELLAY Louis Arthur Fernand

muratore, caposquadra edile



maçon, contremaître maçon



Nato nel 1907 nel Canton Vallese - 1990.
Originario di Bagnes VS.

Domiciliato a Ginevra GE.

“Fedele a qualsiasi prova... si addossa la responsabilità di atti commessi da altri per proteggerli. Membro del comitato FOBB per lunghi anni prima e dopo la II guerra mondiale" (HT).

Membro del Groupe du Réveil di Ginevra negli anni Trenta, attivo nella Ligue d'action du bâtiment (LAB), di cui è presidente dal 1935, membro di comitato della FOBB.

Arrestato con Henri Tronchet nell'aprile 1934 in seguito agli avvenimenti successi di fronte al nuovo locale del Fascio a Ginevra, poi in libertà provvisoria (pure coninvolti il comunista Gilbert Francioli e il socialista Louis Cessant).  Arrestato con Henri Tronchet e Chevalier nel maggio 1934. Nuovamente processato nel febbraio 1936 con Henri Tronchet per essersi introdotto un sabato presso la ditta Frey nell'ottobre 1935 in cui si lavorava (interdizione del lavoro, secondo il contratto collettivo...) e aver distrutto e danneggiato del materiale: condannato a 6 giorni di prigione. Condannato a 8 giorni per l'occupazione degli stabili nel marzo 1936.
Nell'ottobre 1936 è in visita in Spagna con Luigi Bertoni, Lucien Tronchet e Léon Méizoz.

(Abbonato al Réveil ancora nel 1945.)


FONTI:

GB / HT / Gazette de Lausanne 26.4.1934 / Réveil 12.5.1934 / Journal de Genève, 19.2.1936 / Rév. 15.3.1936 / Rév. 31.10.1936 per la Spagna / Alexandre Elsig, "La ligue d'action du bâtiment" Ed. d'en bas, Lausanne 2015 /




CRONOLOGIA: