Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

GEROSA Aristide
Tipografo

Milano 14.8.1876 da Michele e Adele Ratti - Si ignorano luogo e data di morte

Fa parte della Lega di resistenza tipografi di Milano e figura anarchico dal 1894. Viene fermato nel marzo 1894 con altri 200 compagni al Circolo Il Risveglio.
Nel settembre 1894 con Carlo Chignola, Luigi Perego e Raffaele Petrali si reca a Lugano /TI per prendere accordi con Gori e compagni.
Arrestato il mese dopo in Italia perché in possesso del manifesto "Gli anarchici al popolo" e del "Canto dei coatti" di Gori; assolto, viene poi condannato a 50 giorni di confino. Nel 1908 si allontana da Milano per Parigi. Rientra a Genova nel 1910, si reca a Torino, poi nuovamente a Milano.
Nel 1929 lavora nella tipografia de Il Popolo d'Italia e pare simpatizzi per il fascismo.


FONTI: DBAI


CRONOLOGIA: