Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 18/08/2022 - 14:43

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

GERVASINI Carlo Emilio
Ebanista, falegname

Varese 25.9.1887 da Angelo e Virginia Ambrosetti – Varese 15.10.1968

A 19 anni emigra in Francia, nel 1910 in Svizzera, dimorando a Zugo e Zurigo, dove conosce molti esponenti del movimento li­bertario.
Poi nel 1912 è a Parigi, dove sposa Alba Castiglioni. Avversario degli interventisti, chiamato alle armi viene riformato per insufficienza visiva, e riparte in Francia. Nel 1924 è a Parigi. Si arruola nel 1936 in una colonna anarchica come miliziano in Spagna, rimanendovi fino al maggio 1937. Poi rientra  in Francia. Risullta a Varese dal settembre 1945, nel 1946 è a Palermo, in seguito aderisce al Partito comunista italiano, contribuendo alla riorganizzazione della Camera del lavoro provinciale.
Ritorna poi a Varese poco prima di morire.


FONTI: DBAI


CRONOLOGIA: