Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

GMUER (GMÜR) Edwin Siegmond

Operaio



Weesen SG 6.5.1907- Zurigo 21.4.1956
Originario di Amden /SG

Domiciliato a Zurigo, membro della Gioventù socialista, si reca in Spagna  nel 24.12.1936, accompagnato da Jakop Aeppli, Emil Kummer, Richard Muggli e si inserisce come miliziano nel Gruppo Internazionale della Colonna Durruti. La militarizzazione è ormai in auge e il 9 gennaio 1937 alcuni gruppi del Gruppo si trasformano in Prima compagnia internazionale. Gmür rimane nelle fila della Colonna Durruti fino all'agosto 1937 (sciolta il 31.7.1937).
Rientra in Svizzera in agosto o settembre del 1937 per pochi giorni, per poi ingaggiarsi su una nave norvegese a Marsiglia. Torna definitivamente in Svizzera ammalato e viene arrestato il 21.1.1938, poi condannato dal Tribunale militare a 5 mesi di carcere in quanto volontario in Spagna.


FONTI:

GB / Marianne Enckell (a cura di), "A. Minnig e E. Gmür, Pour le bien de la révolution...," CIRA Losanna 2006 / Hulmi-Huber




CRONOLOGIA: