Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 29/04/2022 - 11:42

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

LANDAUER Gustav



Karlsruhe 7.4.1870  - Monaco 2.5.1919.

Dopo gli studi di filosofia aderisce al Partito socialista democratico, dal quale sarà ben presto escluso, come lo sarà il gruppo dissidente "Die Jungen". Nel 1896 pubblica il giornale Der Sozialist.
Per conferenze a volte a Zurigo, o Berna nel 1907 in visita a Margarethe Hardegger*. Nel maggio-giugno 1908 la Hardegger lo invita a Zurigo e a Berna per comizi. Nel 1908 fonda con Mühsam* e la Hardegger, der Sozialistischer Bund (SB - Lega o Alleanza socialista), organizzazione anarchica composta da una quindicina di gruppi federati.
Dopo la disfatta degli spartachisti, si impegna con Erich Mühsam nel movimento dei consigli operai. Il 7.4.1919 la Repubblica dei consigli di Baviera è proclamata, nonostante l'opposizione dei comunisti. Landauer diventa il "responsabile dell'educazione" per... una settimana. Il 2 maggio 1919 è assassinato dai soldati, inviati dal socialista Noske per domare l'insurrezione bavarese.

(Vedi anche per altre info: Hardegger*) - vedi fonti.

 


FONTI:

GB // Réveil 22.6.1907, 31.5.1919, 2.8.1919, 29.3.1924, 22.10.1938 / Ephéméride anarchiste / Gianfranco Ragona "Gustav Landauer, anarchico ebreo tedesco", Ed. Riuniti, 2010 / Gustav Landauer, "La comunità anarchica". Scritti politici a cura di Gianfranco Ragona, Elèuthera 2012  / art. a cura di Devis Colombo, in Bollettino No 40, dicembre 2012, dell'Archivio G. Pinelli, Milano /




CRONOLOGIA: