Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 19/08/2022 - 17:35

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

SCARPELLINI Domenico

Calzolaio



Albegno (Bg) 30.12.1871 da Costantino e Felicina Peroni - Bergamo 17. 9.1918 (ospedale).

Emigrato con la moglie Emma Frei a Zurigo /ZH nel luglio 1897,. Nelle realzioni delle prefetture di Milano e Bergamo del 1905 e del 1910 è segnalato come anarchico. Il 19.2.1898 dal tribunale di Zurigo viene condannato a 14 giorni di arresto per ferimento in una rissa. Dopo un periodo trascorso al suo paese natio, lavora a Arbon /SG nel 1910, a Münster /BE, Grandval /BE. Risulta a Basilea/BS  nel 1912 (qui segnalato anche per la visita dell'Imperatore, vedi nota).
Rientra definitivamente  in Italia nell'estate 1918 per motivi di salute.

 


FONTI:


GB // Risv. 19.10.1918 // Bertuletti e Gotti, "Alle origini dell'anarchismo bergamasco", Bergamo 2010 // segnalazione polizia Besuch des Deutsch. Kaiser 20.6.1912 //




CRONOLOGIA: