Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 01/08/2022 - 19:26

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

VANZETTI Celestino - CĂ©lestin (detto Tintin)

Pittore imbianchino / gessatore



Ginevra GE 2.10.1909 da Cesare e Evasia Camandona -
Originario di Valmaggia (NO).

Nato e residente a Ginevra, gessatore, la polizia politica italiana si occupò di lui nel 1931, nell’ambito di indagini su suo padre. Fu schedato nel Casellario politico centrale di Roma come comunista e iscritto nella “Rubrica di frontiera” e nel “Bollettino delle ricerche”. Il Consolato di Ginevra comunicò che non risultava che avesse acquisito la cittadinanza svizzera e che, anzi, «a suo tempo, [aveva] passato la visita militare ed era stato arruolato, con dispensa, il 20 febbraio 1929» (scheda CPC vedi fonti).

Partecipa regolarmente negli anni Trenta alle riunioni del gruppo anarchico di Ginevra presso il Club L’Aurore ogni giovedì e alla spedizione del Réveil ogni 15 giorni; presente a tutte le manifestazioni (HT).
Coinvolto nel 1930 con altri 14 operai edili in un'azione diretta (prob.della LAB), poi prosciolti da ogni accusa nel gennaio 1931.

Continuò a essere schedato nel Cpc, anche nel dopoguerra


FONTI:

GB / HT: Henri Tronchet / Journal de Genève, 16.1.1931 / CPC Roma segnalato da Piero Ambrosio /




CRONOLOGIA: