Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 01/08/2022 - 19:26

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

MATHEZ Berta

insegnante (?), operaia



Bienne BE 30.5.1894 - Bienne BE 27.5.1931.
Cittadina elvetica.

Abitato a Massa poi sposata con Umberto Pedruzzi*, in seguito con il marito a Roma e a Genova.
Rientrata in Svizzera, a Bienne, probabilmente nel 1926, e divorziata dal 1927. Lavorava come operaia nell'industria orologera.

Uccisa nel maggio 1931 in un hôtel a Bienne dall'ex marito Umberto Pedruzzi, il quale da poco rientrato in Svizzera con passaporto di un certo Rossi.

(CPC Roma: nata in CH, residente in CH, segnalata dal 1921 al 1942 [!], iscritta alla Rubr. di frontiera - busta 3151 -


FONTI:

GB / Casell. politico centrale di Roma - non visionato / L'Express, 28.5.1931 / Der Bund 29.5.1931 / Pasquale Grella in  "Sovversive ad honorem", L'incisiva 2018 /




CRONOLOGIA: