Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 10/08/2022 - 18:34

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

DOMANICO Giovanni (Jeannetton)

Giornalista



Rogliano (Cosenza) 17.8.1855 da Domenico e Caterina Cardamone - Napoli 21.3.1919

Nel 1872, dopo aver conosciuto Malatesta in carcere, fonda a Rogliano la prima sezione dell'Internazionale, poi sezione nel 1878 dell'Internazionale, a Rocca Imperiale. Pubblicista di numerose testate anarchiche, viene denunciato e subisce un processo con la difesa dell'avvocato Francesco Merlino.
Condannato, ripara in Svizzera, a Lugano /TI, dove pubblica con lo ps 'Jeannetton', l'opuscolo "Un ribelle". Poi si reca in Argentina, ritorna in Italia e si avvia verso il legalitarismo, diventando persino delatore della polizia ed interventista nel 1914.

È lo stesso che a varie riprese risiede in TI nel 1879, 1881 a fianco di Cafiero e Maltatesta, 1894, poi verrà espulso con decreto federale dalla Svizzera il 29.1.1895, viaggiatore di commercio???  (ma nel 1895 , secondo la polizia, risulta avere 35 anni!!!)


FONTI:

DBAI / GB




CRONOLOGIA: